Navigazione veloce

Gli studenti del Garrone ospiti del Comune di Fasano

Accoglienza, integrazione e condivisione di un “Comune Progetto” sono stati gli elementi che hanno caratterizzato un’intensa mattinata vissuta da alcune classi dell’IISS Nicola Garrone di Barletta presso il Palazzo di Città di Fasano.

Martedì 6 maggio 2019, la dott.ssa Cinzia CAROLI, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Fasano, e la Direttrice del Consorzio dei Servizi sociali di Fasano hanno accolto le scolaresche dell’IISS Nicola GARRONE di Barletta, accompagnata dai docenti proff. Angela Pia SABATELLI, Cristian PASCAZIO, Giuseppe COTTURRI, Maria CAPUANO e Stefania NUOVO, e un gruppo di studentesse dell’Ist. Prof. per i Servizio Sanitari e l’Assistenza Sociale L. da Vinci di Fasano, accompagnato dalla prof.ssa Laura FANIZZA.

L’esperienza, altamente formativa, ha permesso agli alunni la visita guidata all’Assessorato Servizi Sociali del territorio per conoscere e comprendere le dinamiche di un intervento assistenziale rivolto alle fasce più deboli della popolazione, attraverso lo sviluppo di reti territoriali formali e informali. L’incontro tra l’Istituzione scolastica e il territorio rappresenta il fulcro di una formazione capace di indirizzare gli studenti al raggiungimento di competenze utili a co-progettare, organizzare e attuare interventi rispondenti alle esigenze di una società attiva e partecipe.

La conclusione della mattinata ha fornito alle scolaresche delle due scuole l’occasione per confrontarsi riguardo tematiche di studio affrontate durante l’anno scolastico che volge ormai al termine.

Per gli studenti dell’IISS GARRONE di Barletta la giornata ha avuto seguito con la visita guidata presso il nido comunale “Il nido più bello” seguito dalla coop. La Scintilla Sociale di Fasano, dove la coordinatrice Francesca PALMISANO ha illustrato in maniera dettagliata le varie attività svolte durante la giornata.

Al termine della visita gli studenti hanno sperimentato in prima persona un’attività ludica, esprimendo commenti di grande entusiasmo sull’esperienza vissuta.