Navigazione veloce

Lettera dei Rappresentanti d’Istituto al Dirigente scolastico

Caro Preside Antonio Diviccaro,
Le scrivo, come rappresentante di Istituto, per conto della Comunità scolastica di tutti gli Studenti dell’I.I.S.S. “Nicola Garrone” che Lei dirige.
Lo scorso venerdì 7 ottobre, noi Studenti del Garrone abbiamo manifestato pacificamente – e sottolineo pacificamente, contro ogni strumentalizzazione esterna – per contestare la situazione di inadeguatezza degli edifici scolastici del nostro territorio e chiedere chiarimenti rispetto a quello in costruzione e mai terminato nella zona 167. Al termine della manifestazione, come rappresentante del Garrone, insieme ai rappresentanti di altri Istituti scolastici barlettani, siamo stati ricevuti dal sindaco di Barletta Pasquale Cascella.
Il Sindaco, a fronte della nostra rimostranza in merito al fatto che ormai da anni noi studenti del Garrone non disponiamo di una struttura scolastica adeguata a contenere tutti coloro che hanno scelto di iscriversi all’IISS Garrone, Professionale e Liceo Artistico, ha rimproverato a lei il fatto di «accettare troppe iscrizioni», attribuendole la causa di questo nostro disagio.
A questo punto, considerando quanto Lei si spende per la nostra Scuola, noi studenti del Garrone riteniamo necessario chiederle chiarimenti in merito.
Con la stima di tutti gli studenti del Garrone.
Barletta, 17 ottobre 2016

Francesco Laporta
Rappresentante di Istituto dell’IISS Nicola Garrone di Barletta