Navigazione veloce

Students at Work : si è conclusa la settimana delle visite alle Istituzioni Europee

Lunedì 25 Settembre, i nostri 15 “stagisti europei” del Garrone, accolti dalla dott.ssa Laura Viviani hanno cominciato  il loro percorso nelle sedi delle Istituzioni Europee.

Prima tappa la Commissione Europea.

Dopo un excursus temporale sulla nascita e sviluppo dell’Unione Europea, la dottoressa Viviani ha illustrato ai giovani cittadini europei la composizione e le  funzioni della Commissione e le molteplici possibilità che l’UE offre in termini di finanziamenti e aiuti agli Stati Membri. Gli studenti, con interventi e domande, hanno dimostrato di aver compreso l’importanza della collaborazione fra gli stati membri e la ricaduta che le decisioni prese a Bruxelles hanno sulla vita politica ed economica dell’Italia e sul loro futuro.

Martedì 26 Settembre, la full immersion europea è proseguita presso la sede del Council of the European Union, Consiglio Europeo, con la guida della dottoressa Carmen Ragione, Political Administrator del General Economic Affairs and Competitiveness,  che ha accolto il gruppo con estremo calore respirando, a suo dire, “aria di casa” per le sue origini pugliesi.

L’incontro si è tenuto in una vera sala riunioni: ogni studente, accomodatosi nella  postazione di ciascuno degli appartenenti agli Stati membri, ha vissuto l’esperienza del Consiglio Europeo. La dottoressa Ragione, con competenza e spirito critico, ha spiegato le difficoltà che sorgono nel raggiungere posizioni comuni agli Stati membri e la difficile arte della mediazione e dell’ascolto che è alla base di ogni decisione presa. I ragazzi si sono mostrati interessati e attenti e hanno partecipato con domande e riflessioni alla discussione.

Giovedì 28 Settembre, il gruppo ha visitato il  Comitato delle Regioni. Anche questa esperienza si è rivelata particolarmente interessante per i nostri studenti soprattutto grazie alla presenza di un giovane funzionario, Giovanni Borgogna di Aversa, che nella sala riunioni dei membri delle Regioni è riuscito a esporre con il linguaggio scanzonato e provocatorio dei ragazzi le funzioni del COR (Commitee of Regions).

Momento fondamentale della giornata è stata la visita alla sede del Parlamento Europeo. Dopo una descrizione storica che ha riguardato soprattutto le motivazioni storico-politiche della nascita dell’UE, presentata dal dott. Leone Rizzo, l’ingresso nella grande sala del Parlamento ha emozionato gli studenti, rendendoli ancora una volta protagonisti della vita europea. Venerdì  29 Settembre, nell’ultimo giorno di visite istituzionali, il gruppo ha trascorso la mattinata presso la House of European History e il pomeriggio presso la sede della Regione Puglia, preludio del  ritorno a casa.

Numerose le curiosità e le domande rivolte ai funzionari Luciana Milella e Paolo Casalino soprattutto sul perché vi sia una sede della Regione a Bruxelles e su come fare per poterci lavorare, a riprova del fatto che l’esperienza di stage ha certamente colpito nel segno! Terminate le visite istituzionali, l’ultimo tuffo è stato nella Grand Place, fulcro della vita cittadina a Bruxelles, per festeggiare la fine di questa meravigliosa esperienza e fare scorta di ricordi, prima di rientrare a casa.